Venerdì 13 compie 39 anni: facciamo gli auguri a Jason

Francesco Lattanzio

Cinema

Venerdì 13 compie 39 anni: facciamo gli auguri a Jason

Venerdì 13 compie 39 anni: facciamo gli auguri a Jason
Francesco Lattanzio
Pubblicato il 9 maggio 2019

Era il lontano 9 maggio 1980, quando uscì per la prima volta il celeberrimo “venerdì 13” (Friday the 13th). Regia di Sean Cunningham, questo piccolo capolavoro ha dato un grandissimo contributo nella storia del cinema internazionale, portando sul grande schermo uno dei cattivi più spietati e più efferati mai visti, Jason Voorhees.

Quest’ultimo ha prepotentemente occupato un posto in classifica nella lista dei “grandi cattivi del cinema”, accanto a Freddy Krueger e Micheal Mayers.

Jason é stato interpretato da ben 8 attori nel corso delle pellicole a lui dedicate: gli uomini in questione, dovevano rispondere alla statura possente, intimidatoria e grezza del personaggio.

Il film, al tempo, venne accolto negativamente dalla critica, registrando solamente una percentuale del 59% di gradimento da parte del pubblico, portandosi a casa la nomination per peggior film e peggior attrice protagonista della primissima edizione dei Razzie Awards.

Oggi, la pellicola è stata molto rivalutata e viene considerata un cult del genere horror. Seppur ormai antiquaria per via degli effetti speciali un po’ retro’, Venerdì 13 è senz’altro un film tutto da scoprire con due fantastici agghiaccianti colpi di scena.

Il film ha generato altre 12 pellicole in totale: si tratta di 9 sequel, un crossover (Freddy vs Jason) ed un remake nel 2009. personalmente consiglio la visione dei primi tre film, i successivi saranno insapore e di qualità molto più bassa.

Per il momento non sembrerebbero intenzionati a riportare sul grande schermo questa ardente saga, ma forse in futuro qualcosa cambierà.


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa