Unict: Protocollata oggi richiesta per la raccolta differenziata

redazione

News&Politics

Unict: Protocollata oggi richiesta per la raccolta differenziata

Unict: Protocollata oggi richiesta per la raccolta differenziata
Pubblicato il 18 marzo 2019

Lo sappiamo tutti, di questi tempi il tema dell’ecologia e della salvaguardia dell’ambiente è più attuale che mai. Dalla battaglia di Greta Thunberg, passando alle manifestazioni “Fridays For Future“, qualcosa sta davvero iniziando a muoversi in questo senso.

Basti pensare anche solo a quanto sta avvenendo nella nostra facoltà: l’iniziativa delle fontanelle temporizzate volta a rendere la nostra università “PlasticFree” è solo uno dei tanti aspetti attraverso i quali possiamo vedere il cambiamento in atto.

Dal corteo di giorno 15, che vi abbiamo ampiamente raccontato con questo controverso articolo, fino ad arrivare all’iniziativa odierna, sembra proprio che gli studenti dell’Unict vedranno al più presto una svolta ambientalista nella loro vita universitaria.

Difatti la notizia di oggi si inserisce perfettamente in questa “scia di cambiamenti”: il Senatore Accademico Federisco Scalisi ha protocollato una richiesta con quale invita ad avviare, all’interno delle strutture dell’Università degli Studi di Catania, un servizio di raccolta differenziata.

Con la speranza che la richiesta venga accolta al più presto, e che si possa continuare questo percorso volto all’ecologia e alla salvaguardia dell’ambiente, vi lasciamo alla parti salienti della lettera ufficiale che è stata inoltrata oggi alla segreteria della nostra Università.

CONSIDERATO

  • L’obiettivo prefissato dal Piano Strategico di Ateneo 2019-2021 riguardo la sostenibilità e la gestione interna sostenibile: “riduzione e differenziazione dei rifiuti e riduzione del consumo di plastiche”;
  • L’accordo siglato il 30 gennaio 2019 dalla CRUI, Associazione Marevivo e CoNISMa, per aderire alla campagna #StopSingleUsePlastic;
  • L’importanza di avviare all’interno dell’Ateneo un processo di sensibilizzazione per la comunità accademica al rispetto e alla tutela dell’ambiente e della cosa pubblica;

CHIEDE

  • Di avviare all’interno delle strutture dell’Università degli Studi di Catania un servizio di raccolta differenziata.

 

Commenti dei lettori


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa