TIM wcap 2018: esci dalla noia e metti in moto le tue idee

Sara Obici

Hi-tech

TIM wcap 2018: esci dalla noia e metti in moto le tue idee

TIM wcap 2018: esci dalla noia e metti in moto le tue idee
Sara Obici
Pubblicato il 4 dicembre 2018

Cerchiamo tutti una buona scusa per non studiare giusto? Ecco la TIM ci fornisce un diversivo più “accettabile” di quello di stare davanti alla play e lamentarci che avevamo poco tempo in questa sessione: l’iniziativa WCAP Accelerator Catania.

Quindi invece di cazzeggiare e sentirci in colpa, possiamo lo stesso evitare di studiare le nostre canoniche materie per dedicarci comunque a qualcosa di diverso, e per di più utile. Possiamo presentare alla TIM, in una data che va al 15 novembre al 19 gennaio, un progetto di buisiness digitale correlato ai seguenti campi di interesse: mobilità, sicurezza, salute, monitoraggio del territorio, beni culturali, turismo, e-government, sostenibilità energetica e ambientale.

La frasetta “Verranno valutati anche progetti early stage, purché innovativisembra autorizzarci ad essere pigri anche qui, ma cerchiamo almeno di usare nuove tecnologie (come ad esempio:  IoT, Big Data, Artificial Intelligence, Augmented Reality, Virtual Reality, Blockchain), perché verremo visti con un occhio di riguardo.

Chi vince, oltre ad essersi guadagnato la stima dei genitori pure non avendo dato alcuna materia, si guadagna anche un’opportunità per il futuro: un contributo economico di 20mila euro per la propria neonata startup e un programma di accellerazione di 10 settimane nell’hub TIM WCAP di Catania.

Quella lanciata da TIM con la sua WCAP 2018 può rappresentare una sorta di continuazione del clima di inventiva e creatività che ci ha contaggiato durante la recente Startup Week. Insomma per noi studenti Catanesi non ci sono stati solo problemi in quest’ultimo periodo, ma forse in molti trovano più comodo concentrarsi solo su quel che non va piuttosto che agire.

“A Catania non si muove mai nulla”, “Noi giovani non abbiamo possibilità”, “Qui non c’è futuro”, è tanto facile nascondersi dietro queste frasi disfattiste, ma quando finalmente le opportunità ci sono che scuse abbiamo?

 


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa