Nôtre Dame brucia e l’ignoranza dilaga

Redazione SUDlife Roma

News&Politics

Nôtre Dame brucia e l’ignoranza dilaga

Nôtre Dame brucia e l’ignoranza dilaga
Pubblicato il 17 aprile 2019

Lutto mondiale per Nôtre Dame de Paris:

Alle 18:50 di lunedì 15 Aprile 2019 una possente colonna di fumo si innalza nella cattedrale dell’Île de la Cité e costringe alla fuga i fedeli pronti per la messa.

Alle 20:00 l’immagine che fa il giro del web: le fiamme divampate da un’impalcatura manutentiva consumano il tetto e causano il crollo della guglia centrale.

Ma mentre il mondo si stringe attorno alla cattedrale simbolo della cristianità francese sui social network l’odio ed il rancore spazzano via ogni forma di solidarietà: 

Improvvisamente migliaia di commenti su Facebook a Twitter acquisiscono uno straordinario potere di squalifica:

  • La nazionalità di un popolo pesa più dei superstiti.

 

  • Un bene culturale universale è declassato ad un affare politico locale.

 

  • L’impegno per la ricostruzione è riversato su una tastiera.

 

  • Le supposizioni di un singolo dietro ad uno smartphone diventano verità assolute.

Ad un giorno dall’accaduto il corpo della cattedrale risulta illeso e le indagini sulla natura dell’incendio accreditano l’ipotesi di un incidente durante i lavori.

Ad ogni modo rimane aperta la discrepanza tra web e mondo reale.

Il rispetto e la sensibilità artistica per un’opera che si sgretola contro la bieca esaltazione di una tragedia.

Commenti dei lettori


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa