NOI: il nuovo film di Jordan Pelee è all’altezza delle aspettative?

Francesco Lattanzio

Cinema

NOI: il nuovo film di Jordan Pelee è all’altezza delle aspettative?

Francesco Lattanzio
Pubblicato il 3 aprile 2019

Da domani nelle sale, il nuovo film di Jordan Peele: affascinante, strano, diabolico, Noi si presenta allo spettatore come un terremoto. Il film indaga una dimensione già vissuta con altre pellicole, tuttavia, lo fa attraverso un nuovo approccio e con un differente punto di vista.

Noi-ilfilm

La trama

Adelaide e la sua famiglia decidono di trascorrere le vacanze in California, nella casa appartenutale durante l’infanzia. Ad un certo punto della notte, quattro figure irrompono in casa, rivelando la loro identità: essi sono dei doppelgänger della famiglia stessa, dei gemelli ‘cattivi’. Chi sono queste figure? Che cosa vogliono?

NOI IL FILM

Ecco cosa ne pensiamo

La tematica del ‘gemello cattivo’ è stata ampiamente affrontata in altre pellicole. Tuttavia a Peele piace giocare con il pubblico, ragion per cui si diverte a mistificare le vicende, mascherandole. L’intera narrazione scorre liscia e si alterna con tratti comici e con tratti di suspance: a parer mio, questa dicotomia rende il film molto più digeribile. È una pellicola estremamente complessa, ricca di simboli e significati, forse anche troppi, che non permettono una piena e totale comprensione al termine della visione. Questo gioca a sfavore della pellicola: credo che un film non debba contenere troppi simboli o significati nascosti, altrimenti ciò che vediamo tende ad essere vanificato da una seconda interpretazione più minuziosa. Ricordiamo, però, che vi sono persone che si recano al cinema per puro divertimento e quindi, nel momento in cui si trovano dinanzi ad un film del genere, tendono a giudicarlo come insensato e superficiale, proprio perché troppo simbolico ed enigmatico. Con Scappa- Get Out il regista ha dimostrato di saper destreggiare l’horror politico; con Noi, invece, nonostante il suo fascino, il regista ha perso di vista alcuni punti del film. Il finale, ad esempio, non soddisfa per nulla: sono moltissime le domande sorte a fine visione, e le risposte date non sono assolutamente sufficienti a placare i nostri dubbi. È un film ben fatto e molto studiato, lo si vede: chi dice il contrario, secondo me, non ha capito l’essenza della pellicola ed il lavoro di regia che vi è dietro. Anche se, ripeto, secondo me si perde troppo in un simbolismo spinto e ciò non permette un pieno godimento ed apprezzamento della visione e delle potenzialità del film.

NOI IL FILM

Il cast

Ad interpretare i quattro membri della famiglia sono Lupita Nyong’o (Star Wars, Black Panther), Winston Duke (Black Panther, Avengers), Evan Alex e Shahadi Wright Joseph. Gli altri personaggi sono interpretati da Elisabeth Moss (Mad Men), Tim Heidecker, Yahya Abdul-Mateen II, Anna Diop, Madison Curry.

NOI IL FILM


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa