Arriva il 2020: i 5 modi per sopravvivere alle elezioni!

Simone Dei Pieri

News&Politics

Arriva il 2020: i 5 modi per sopravvivere alle elezioni!

Arriva il 2020: i 5 modi per sopravvivere alle elezioni!
Pubblicato il 1 gennaio 2020

Il marketing politico ad oggi è, forse, uno degli elementi più importanti in una campagna elettorale. E con l’avvicinarsi delle elezioni statunitensi del 2020, tutto ciò è reso ancor più evidente dalle moltitudini di video deep fake che tentano di sabotare, a turno, questo o quel candidato.

Per questo motivo il primo pezzo della rubrica #intooDP per il 2020 è un piccolo prontuario su come sopravvivere e non farsi ingannare durante le elezioni 2020, ma anche durante quelle a venire.

 

  1. Evitate i titoloni: se un post o un titolo vi fa indignare istintivamente, preoccupatevi. C’è qualcuno dall’altra parte dello schermo che sta provando a far leva sui vostri sentimenti per veicolare qualcosa (probabilmente una fake-news, un attacco politico o una notizia accalappia-gonzi);
  2. Attenti ai ‘nemici’: in politica è più utile avere un nemico (da attaccare) di quanto non lo sia avere dieci alleati. Se nei dibattiti sentite parlare continuamente di “nemici”, è probabile che manchino contenuti su altri fronti;
  3. Non è tutto oro…: quello che fa ridere, potremmo dire. Se un personaggio politico ‘fa ridere’, sta cercando di diventare simpatico al grande pubblico: è proprio così o è solo una strategia per tirar su qualche voto?
  4. “Colpa di chi c’era prima!”: ad ogni tornata elettorale, ‘le precedenti amministrazioni’ hanno indicibili colpe che, senza i dovuti freni, includerebbero anche le Piaghe d’Egitto e le Guerre Puniche. Non è detto che non sia davvero “colpa di chi c’era prima”, ma documentarsi è un ottimo metodo per non scivolare su idealistiche bucce di banana;
  5. Non tutto è facilissimo: diffidate da chi fornisce risposte veloci a quesiti difficili, si tratti di economia, medicina, politica estera, giustizia o di ogni altro argomento che non sia la preparazione di un sandwich. Quando ciò che è complicato viene ‘semplificato’, spesso si ha davanti un bugiardo (male) o un inetto (peggio).

Quali sono le altre ‘minacce’ da cui guardarsi durante le elezioni? Quali consigli vorreste dare agli altri elettori? Scriveteceli e ne parleremo durante la prossima puntata di #intooDP.


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa