Che mondo sarebbe senza Nutella?

Sofia Caramitti

Oggi come ieri

Che mondo sarebbe senza Nutella?

Che mondo sarebbe senza Nutella?
Sofia Caramitti
Pubblicato il 28 aprile 2019

Correva l’anno 1964.

È il 20 aprile e in una piccola bottega del cuneese viene venduto il primo barattolo di Nutella.

L’idea del prodotto è di Pietro Ferrero che sperimenta la sua creatura dolciaria partendo dal fiore all’occhiello delle Langhe piemontesi: il cioccolato gianduia.

Nata nel 1946 come Pasta Giandujot la crema spalmabile più conosciuta al mondo si trasforma presto in SuperCrema.

La svolta planetaria arriva con l’aggiunta del suffisso -Nut (nocciola in inglese) addolcito da un più orecchiabile suffisso all’italiana -ella.

Sono gli anni del boom economico, l’Italia si affaccia al panorama internazionale e anche la Nutella esce dalle botteghe artigianali e diventa un vero e proprio fenomeno di costume.

Ti ricordi mamma? Ieri la tua mamma ti dava Nutella e oggi tu la dai al tuo bambino

Spot anni 60′

 

 

Riuscirà Jo Condor ad evitare la giusta punizione per i suoi misfatti contro gli abitanti del Paese Felice? Lo saprete solo con Nutella che vince sempre con la sua genuina bontà.

Spot anni 70′

 

La crema da spalmare che ha più amici nel mondo!

Spot anni 80′

 

Energia per fare e per pensare.

Spot anni 90′

Sempre al passo con i tempi Casa Ferrero ha fieramente affrontato anche il recente scandalo olio di palma.

Un marketing pungente e una tradizione difesa con fierezza sono da sempre gli ingredienti del suo successo.

Un successo inarrestabile per cui ancora oggi è impossibile pensare ad un mondo senza Nutella.


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa