AFTER: TOP O FLOP?

Francesco Lattanzio

Cinema

AFTER: TOP O FLOP?

Francesco Lattanzio
Pubblicato il 21 aprile 2019

Tratto dal celeberrimo romanzo scritto da Anna Todd, After è distribuito in Italia da 01 distribution a partire dall’11 Aprile 2019. Secondo lungometraggio della regista Jenny Gage, il film rappresenta la consacrazione al grande pubblico dei due attori protagonisti: Josephine Langford e Hero Fiennes-Tifflin.

AFTER- IL FILM

La trama

La protagonista è Tessa Young, una giovane adolescente partita per frequentare il college. Sarà proprio lì che, grazie alla sua compagna di stanza, conoscerà il giovane Hardin Scott, per il quale perderà la testa e metterà in discussione tutto il suo presente.

AFTER- IL FILM

Ecco cosa ne pensiamo

Il film si propone di narrare la storia d’amore fra i due personaggi attraverso clichè e situazioni già vissute con altre pellicole. A primo impatto, e al termine della visione, ho percepito la mancanza di volontà di voler seguire altre strade e dare, per così dire, un risvolto agli eventi della storia.

AFTER- IL FILM

La trama è banale, inconsistente e molto piatta: le scene sembrano girate in maniera del tutto estranea alle vicende di base e poi unite fra loro senza alcun legame. Ciò che ne viene fuori è un film frammentato ed apatico. I dialoghi sono scialbi ed impersonali, talvolta ridicoli ed inespressivi, se subordinati alla situazione: nel complesso li definirei imbarazzanti.

La scelta attoriale l’ho trovata insoddisfacente: i due attori protagonisti non hanno trasmesso per nulla le loro emozioni e non ci hanno fatto affezionare al personaggio, di cui non emergeranno mai, fino in fondo le caratteristiche che li contraddistinguono. Lei è la tipica ragazza insicura ed introversa; lui il tipico belloccio e montato all’esterno e sentimentale all’interno: e poi? Tutto qui ciò che emerge dai due protagonisti? Sembrerebbe di sì.

AFTER- IL FILM

Non avendo letto il libro su cui è basato, ho consultato una persona che ha colmato la mia lacuna, descrivendo il film come molto differente dal libro, risultato di un’accozzaglia grottesca di eventi, i quali sono ben narrati e curati nello scritto di Anna Todd. In questo contesto, il titolo assegnato non ha alcun significato per la trama.

Nel complesso mi ritengo insoddisfatto: sconsiglio la visione, semplicemente per mancanza di personalità del film. Si tratta di una patetica commedia-romantica adolescenziale, mal riuscita.
Secondo le ultime notizie, sarebbe in cantiere la sceneggiatura per il sequel: sarà peggio del primo? Non ci tengo a scoprirlo.

AFTER- IL FILM

Il cast

Il ruolo di Tessa è stato assegnato a Josephine Langford (la sorella di Katherine, celebre per la serie Netflix Tredici), mentre il ruolo di Hardin è stato assegnato a Hero Fiennes-Tifflin.  Il resto del cast è composto da Khadijha Red Thunder, Selma Blair, Dylan Arnold, Samuel Larsen, Pia Mia.

 

Commenti dei lettori

Maria

Che fosse un film scadente lo si vedeva già dal trailer.

22 maggio 2019 | 19:55 | Rispondi

Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa