A Un Metro Da Te: il solito teen-drama?

Francesco Lattanzio

Cinema

A Un Metro Da Te: il solito teen-drama?

Francesco Lattanzio
Pubblicato il 20 maggio 2019

Semplice e leggero, A un metro da te varca la soglia del cinema italiani a partire dallo scorso 21 marzo. Diretto da Justin Baldoni, e interpretato da Cole Sprouse e Haley Lu Richardson, il film si presenta come un teen-drama che affronta la tematica di una malattia terminale che impedisce ai due protagonisti alcun tipo di contatto fisico.

a un metro da te

La trama

La protagonista è Stella Grant, una paziente affetta da fibrosi cistica (denominata FC), che incontrerà Will, un ragazzo con la medesima malattia. Entrambi, seppur attratti l’uno dall’altra, non possono toccarsi e devono rimanere a due metri di distanza per evitare il contagio. Entrambi sfideranno i limiti imposti dalla loro malattia per realizzare la loro storia d’amore e vivere intensamente quel tempo che loro resta.

a un metro da te

Ecco cosa ne pensiamo

Il film si colloca nel filone teen-drama, di cui fanno parte Colpa delle Stelle (2014) ed Il sole a mezzanotte (2018). La caratteristica di questo genere di film per ragazzi è l’essere leggeri e gustabili, nonostante si tocchino tematiche non troppo semplici da trattare. A un metro da te si propone di trattare della fibrosi cistica e dei suoi effetti attraverso una storia d’amore embrionale e non compiuta appieno.

a un metro da te

Devo, però, evidenziare una mancanza di originalità da parte della pellicola: non si propone di cercare nuove vie, ma resta sempre nel ‘sentiero sicuro’, tipico della classe di film a cui appartiene, lasciando così lo spettatore maturo insoddisfatto nel complesso, ragione per cui ritengo il film adatto ad una fascia adolescenziale.

Tuttavia, è consigliabile per un pomeriggio in totale relax, poiché non richiede alcun impegno da parte dello spettatore: è un dramma, a tratti commedia, che, da una parte cerca di intrattenere lo spettatore attraverso la tipica storia romantica adolescenziale, e dall’altra sensibilizza il giovane pubblico alle malattie terminali.

a un metro da te

Il cast

Il cast è composto da star molto giovani, conosciute soprattutto per i loro ruoli precedenti: Haley Lu Richardson (Split, Ravenswood), Cole Sprouse (Riverdale, Zack & Cody), Moisés Arias (Hannah Montana), Emily Baldoni, Kimberly Hebert Gregory, Elena Santine, Claire Forlani.

a un metro da te


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa