26 novembre 1976: nasce la Microsoft

Sara Obici

Oggi come ieri

26 novembre 1976: nasce la Microsoft

26 novembre 1976: nasce la Microsoft
Sara Obici
Pubblicato il 26 novembre 2018

Il 26 novembre del 1976 due ragazzi poco più che ventenni, di nome Bill Gates e Paul Allen, registravano ufficialmente il nome Microsoft per la loro giovane società di software. Non sapevano ancora che avrebbero fatto la storia, ma probabilmente lo sospettavano, o quantomeno ci speravano.

Difatti i due amici di Seattle non partivano proprio “da zero”: lavoravano insieme già dal 1973, nella loro piccolissima azienda “Traff-o-Data”. In quel periodo il loro campo d’interesse era l’analisi dei dati sul traffico urbano, e nonostante questa fosse la loro primissima esperienza trovarono fin da subito uno sbocco da un punto di vista commerciale. Chi ben comincia è a metà dell’opera, e già allora si intravedeva tutto il loro talento.

BILL-GATES-PAUL-ALLEN-MICROSOFT-SUDLIFE-ACCADDEOGGI-OGGICOMEIERI-RICORRENZEIn quei mesi portavano avanti diversi progetti in parallelo, in maniera instancabile, fino a quando la loro attenzione venne catturata e monopolizzata dall’uscita del primo vero personal computer della storia: l’Altair 8800 della MITS. Era il dicembre del 1974, e i due ragazzi si resero conto che, nonostante quello fosse effettivamente il computer più avanzato creato fino a quel momento, non disponeva di un linguaggio di programmazione all’altezza, perchè per “programmarlo” era necessario intervenire fisicamente su appositi switch. Così decisero di dedicarsi alla creazione del BASIC, un nuovo linguaggio di programmazione “smart” ed evoluto, che si adattava perfettamente alla tecnologia dell’Altair 8800 e che permetteva di lasciarsi alle spalle gran parte delle logiche “hardware” del dispositivo. Da quel momento in poi il passo verso il successo è breve.

Le offerte di lavoro fioccano, ed Allen viene addirittura assunto dalla MITS. Ma l’idea di creare una società in proprio serpeggia prepotente nella mente dei due ragazzi, ed è proprio in una lettera che Gates manda ad Allen che nasce per la prima volta il termine: Micro-soft. Secondo il futuro CEO, questo termine rappresenta bene la loro Vision, coniugando due elementi fondamentali: MICROcomputer e SOFTware. La società viene registrata ufficialmente solo un anno dopo, il 26 novembre del 1976 appunto, e il trattino viene eliminato per esigenze ‘estetiche’ e di comodità.

Considerata in tutto il mondo come una delle aziende migliori del pianeta, la Microsoft rappresenta anche un esempio di come se esistono talento e perseveranza qualsiasi altro fattore è ininfluente.


Copyright © anno 2018 - SudLife
Direttore Lucia Murabito
Direttore Editoriale Pierluigi Di Rosa